comparatore


comparatore
com·pa·ra·tó·re
s.m.
1. BU comparatista
2. TS tecn. strumento di precisione usato per controllare la planarità di una superficie e per misurare lunghezze rispetto a un campione dato
3. TS elettr. in elettronica digitale, circuito logico combinatorio che effettua il confronto tra due numeri binari aventi lo stesso numero di bit, verificandone l'uguaglianza o stabilendo se il primo numero è maggiore, uguale o minore dell'altro
\
DATA: 1892.
ETIMO: cfr. lat. tardo comparator "chi paragona".

Dizionario Italiano.